Skip to main content

Vincitori omaggiati: Progetti Rotaract

Scopri i vincitori dei Premi Progetti eccezionali Rotaract 2020/2021

I vincitori dei Premi per Progetti Eccezionali Rotaract 2020-21 sono stati annunciati ad aprile e celebrati durante la precongestione virtuale del Rotaract a giugno. I Rotaract club e distretti di 63 Paesi hanno nominato un record di 675 progetti di service, che sono stati valutati dallo staff del RI e dai membri della commissione Rotaract in base a criteri quali la sostenibilità, la valutazione della comunità, la promozione, l'impatto nelle aree d'intervento del Rotary, il coinvolgimento di più club Rotaract e la collaborazione con Rotariani ed esperti locali. Due progetti sono stati scelti come vincitori internazionali e sei come vincitori regionali.

Per oltre 25 anni, il programma Premio Progetti Rotaract eccezionali è stato un'opportunità per i club Rotaract di condividere i loro successi con la comunità globale del Rotary e di ispirare altri club a sviluppare progetti sostenibili e innovativi. Dato che il modulo di nomina è modellato sulla domanda di sovvenzione globale della Fondazione Rotary, il processo aiuta anche a preparare i club Rotaract a fare domanda per le sovvenzioni globali, che potranno fare a partire dal 1º luglio.

Maggiori informazioni sul Rotaract.

Vincitori internazionali

Club individuale: Rotaract Club University of Moratuwa, Sri Lanka, per aver creato e sostenuto la più grande biblioteca di audiolibri educativi dello Sri Lanka, nonché per aver progettato lezioni di formazione professionale basate sull'audio a beneficio degli studenti ipovedenti.

Multiclub: Club Rotaract nel sud-est asiatico per la loro iniziativa di salute mentale You Are Not Alone, che ha raggiunto più di 50.000 persone con un approccio che includeva la sensibilizzazione locale e workshop educativi virtuali su suicidio, cyberbullismo, trauma e depressione.

Rotaractiani del Sud-Est asiatico hanno creato poster digitali per diffondere la consapevolezza della loro iniziativa di salute mentale multiclub.

Foto per gentile concessione di You Are Not Alone (YANA) di Mental Health Initiative del sud-est asiatico.

Vincitori regionali

Africa: Rotaract Club di Kololo, Uganda, per l'empowerment delle donne women di cinque comunità donando macchine da cucire, fornendo formazione finanziaria e creando un club di investimento per mettere in comune risorse e risparmi.

Asia-Pacifico: Rotaract Club di Zamboanga City West, Filippine, per un progetto che ha introdotto il giardinaggio idroponico a un'associazione di donne contadine per aiutarle ad aumentare la loro sicurezza alimentare e generare reddito.

Un'associazione di donne contadine nelle Filippine ha ricevuto una formazione pratica sul giardinaggio idroponico dai membri del Rotaract Club di Zamboanga City West.

Foto per gentile concessione del Rotaract Club di Zamboanga City West, Filippine.

Canada, Caraibi e Stati Uniti: Rotaract Club di Tortola, Isole Vergini Britanniche, per aver contribuito a installare in un parco locale un albero artificiale che utilizza l'energia solare per caricare dispositivi elettronici, aumentando la consapevolezza dei benefici dell'energia alternativa.

Asia centrale, Europa e Medio Oriente: Rotaract Club di Tunis-Ennasr, Tunisia, per aver guidato un progetto di nove club che ha raccolto donazioni di capelli al fine di fornire parrucche personalizzate ai bambini sottoposti a chemioterapia. Nel processo, i club hanno evidenziato l'impatto psicologico del cancro e combattuto i miti culturali sui capelli.

America Latina: Rotaract Club di Itabuna Universitários, Brasile, per aver sostenuto un quartiere che non aveva accesso all'acqua potabile o ai servizi igienici basilari, distribuendo filtri di ceramica, educando i residenti sui metodi di trattamento dell'acqua e coinvolgendo le autorità sanitarie pubbliche.

Sud Asia: Rotaract Club di Islamabad, Bangladesh, per Project Beacon, in cui i soci hanno rinnovato una scuola sponsorizzata dal Rotary e hanno fornito tutoraggio, guida e materiale educativo agli studenti che hanno affrontato le sfide durante la pandemia del COVID-19.

Questo articolo è stato già pubblicato nell'edizione di settembre 2021 dell rivista Rotary.


Contenuto correlato

Rotaract rising

Celebriamo il Rotaract: la forza nei numeri

6 consigli per fondare un Rotaract club in un ateneo

 

Meet the winners of the 2020-21 Rotaract Outstanding Project Awards