Skip to main content

La prima Convention virtuale del Rotary ispira i soci ad innovare e a restare connessi

La prima Convention virtuale del Rotary ha visto più di 60.000 iscritti e 175.000 partecipanti durante il programma di una settimana. La solida partecipazione dimostra che i soci del Rotary stanno trovando il modo di sperimentare l'affiatamento e il divertimento, parti chiave della Convention annuale del Rotary, nonostante la pandemia COVID-19 che ha costretto a cancellare l'incontro di persona previsto a Honolulu, Hawaii, USA, quest'anno.

La prima sessione generale si è svolta il 20 giugno. I partecipanti virtuali hanno scritto circa 19.000 commenti nella chat durante la sessione di 75 minuti, dimostrando che i soci hanno sfruttato l'opportunità di impegnarsi e di restare in contatto tra loro.

Il Presidente del RI Mark Daniel Maloney ha riconosciuto che la cancellazione del raduno annuale a Honolulu è stata una decisione difficile, ma ha dichiarato di essere stato ispirato da come i soci di tutto il mondo sono rimasti in contatto, si sono adattati alle mutate circostanze e hanno aiutato i bisognosi durante la crisi.

Maloney ha dichiarato che tempi inusuali hanno costretto il Rotary ad adattarsi e a cercare modi diversi per far crescere il Rotary.

"Ora stiamo sperimentando in tempo reale quanto sia importante creare nuove esperienze di club", ha dichiarato.

Maloney ha poi aggiunto: "Avevamo sperato di organizzare la convention più ecologica della storia del Rotary [a Honolulu]. Indovinate un po'? Ci siamo riusciti. Abbiamo svolto una Convention del Rotary come non mai, senza viaggi aerei, senza stanze d'albergo, lasciando un'impronta di carbonio notevolmente ridotta".

Tutti noi abbiamo una migliore comprensione della crescita del Rotary, estendendo il nostro raggio d'azione oltre le riunioni regolari


In considerazione del fatto che l'ambiente è una causa sempre più importante per i soci del Rotary, subito dopo la Convention, il Rotary ha annunciato di aver adottato il sostegno all'ambiente come una delle sue nuove aree d'intervento.

Ha poi ricordato che, all'inizio del suo mandato di un anno fa, il Rotary stava promuovendo l'importanza di aumentare la nostra capacità di adattamento, uno degli obiettivi del piano strategico del Rotary, noto come Piano d'azione. "Stiamo mettendo in atto quel piano per necessità", ha detto Maloney. "Tutti noi abbiamo una migliore comprensione della crescita del Rotary, estendendo il nostro raggio d'azione oltre le riunioni regolari".

Oltre a Maloney, altri leader mondiali e organizzazioni partner hanno parlato di come, tutti insieme, stiamo aiutandoci l'un l'altro a superare la pandemia. Nel suo intervento via video, il Segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres ha detto che dobbiamo lavorare insieme per trovare soluzioni ai problemi che stanno indebolendo la nostra società.

"I vostri sforzi [del Rotary] hanno fatto una differenza significativa - nell'eradicazione della polio, nel rafforzamento delle comunità di tutto il mondo, nell'alleviare le sofferenze delle popolazioni vulnerabili e nel costruire un mondo più sicuro, più sano e più pacifico", ha dichiarato Guterres.

Un gruppo di esperti di salute globale ha anche discusso come l'infrastruttura che il Rotary e i suoi partner usano per l'eradicazione della polio sia servita per aiutare le comunità ad affrontare i bisogni emersi dalla pandemia del COVID-19.

Il Dr. Christopher Elias, presidente del Dipartimento Sviluppo globale della Bill & Melinda Gates Foundation, ha dichiarato che l'impegno per l'eradicazione della polio detiene delle risorse incredibili, tra cui capacità di analisi di laboratorio, sorveglianza e centinaia di migliaia di operatori sanitari.

"In quasi tutti i Paesi in cui l'iniziativa per l'eradicazione della polio è attiva, che sono oltre 50, queste risorse sono state dedicate alla risposta al COVID-19", ha detto Elias. "Il mondo ne sta beneficiando, in particolare nei Paesi più poveri, dove abbiamo dato la caccia agli ultimi casi di polio; stiamo traendo grande beneficio dalle infrastrutture che l'iniziativa per l'eradicazione della polio ha costruito negli ultimi tre decenni".

Tra i relatori c'erano Henrietta H. Fore, direttore esecutivo dell'UNICEF; Rebecca Martin, direttore del Center for Global Health presso i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie; e il dottor Bruce Aylward, consigliere senior del direttore generale dell'Organizzazione Mondiale della Sanità.

La giornalista televisiva Alisha Davis, vincitrice di un Emmy Award, ha presentato un video collage di soci del Rotary in tutto il mondo che agiscono contro il COVID-19 nelle loro comunità. Ha anche intervistato i soci su come si stanno adattando alle riunioni online.

Il Presidente eletto del RI Holger Knaack, che ha assunto la presidenza del Rotary il 1º luglio scorso, ha dichiarato che i club devono continuare a rispondere e ad innovare durante questi tempi incerti.

"[Rispondere e adattarsi] porta molte nuove opportunità per noi, per innovare e per imparare dalle nostre esperienze", ha affermato Knaack. "Cogliamo questo momento e valorizziamolo per quello che è, l'opportunità per il Rotary di costruire su quello che abbiamo imparato, di accogliere questa nuova realtà, di abbracciare nuovi volti, di trovare nuovi e migliori modi di brillare e di avere un impatto continuo sul mondo".


Guarda la Convention

Le sessioni di gruppo virtuali hanno trattato vari argomenti tra cui, come coinvolgere i soci online, come pianificare eventi che sono migliori per l'ambiente, fare crescere il Rotary con nuovi tipi di club, usare le tendenze digitali per coinvolgere i giovani millennial e tanti altri.

Per l'intrattenimento sono stati trasmesse alcune canzoni del quartetto pop-opera australiano, ARIA, e dell'artista hawaiano vituoso dell'ukulele, Jake Shimabukuro.

Più di 5.000 persone hanno partecipato alla Sfida podistica del Rotary, con oltre 800 partecipanti che hanno raggiunto 50.000 passi. I primi tre partecipanti hanno vinto un paio di iscrizioni gratuite alla Convention del Rotary International del 2021 a Taipei, Taiwan, e biglietti per la Casa dell'Amicizia:

  • Tsegamlak Tsigie, del Rotaract Club di Mella, Etiopia
  • Mary Zongolowicz, del Rotary Club di Sun City, Arizona, USA
  • Wendy Kissel, del Rotary Club di Middletown, Ohio, USA

Le donazioni online alla Fondazione Rotary sono aumentate del 63 percento durante la Convention. L'aumento è dovuto anche all'appello di fine anno del Rotary e ad un aumento delle donazioni che è tipico per giugno, quando ci avviciniamo alla fine dell'anno fiscale.

Le sessioni di gruppo continuano durante il mese di luglio per aiutare i soci ad un buon avvio dell'anno rotariano.

È possibile vivere l'intera esperienza congressuale virtuale online in qualsiasi momento.

Guarda:

Esplora tutte le sessioni di gruppo informative già svolte. Visita il Centro di apprendimento per fare il download delle presentazioni con diapositive e fogli informativi.

Partecipa alle altre sessioni di gruppo di luglio.

Approfondisci le ultime notizie sul Rotaract e lo Scambio giovani del Rotary guardando gli eventi postcongressuali.

Visita la nostra Casa dell'Amicizia virtuale, aperta 24 ore al giorno fino al 31 luglio.

Registrati ora per risparmiare sulla quota d'iscrizione alla Convention del Rotary International 2021 a Taipei, 12-16 giugno.

Leggi la relazione del Segretario generale alla Convention 2020.

Leggi la relazione del Tesoriere del RI alla Convention 2020.