Skip to main content

Come parlare con chi è riluttante a farsi vaccinare

Skip to main content

Alcuni suggerimenti

a cura di

Con la somministrazione di vaccini COVID-19 in tutto il mondo, avrai notato i tuoi feed sui social media riempirsi di selfie felici e di entusiasmanti aggiornamenti sugli appuntamenti. È probabile che anche tu abbia qualcuno nella tua vita che è scettico. La maggior parte di noi lo è - e questo preoccupa i funzionari della sanità pubblica.

L'esitazione ai vaccini è spesso il carburante per un acceso dibattito pubblico, ma le conversazioni sui vaccini non devono essere conflittuali. Infatti, essere disposti a farle è uno dei modi più incisivi in cui possiamo influenzare la salute globale. Come per molti argomenti emotivamente carichi, sapere come iniziare la conversazione può essere la parte più difficile. Questi suggerimenti possono aiutarvi ad aprire un dialogo e a far sì che i vostri cari la pensino sui vaccini.

Trovare valori condivisi. Vogliamo tutti cose simili - famiglie sane, comunità fiorenti e un senso di controllo sulla nostra salute. Demonizzare gli individui esitanti ai vaccini crea solo ulteriori divisioni ed esacerba una mentalità "noi contro di loro". Provate a spiegare perché scegliere le vaccinazioni. È per proteggere i membri più vulnerabili della vostra comunità? Per proteggere i vostri figli da malattie prevenibili? Motivazioni relazionabili come queste possono aiutare a creare una connessione umana e arrivare al cuore emotivo della questione.

Cercare di capire. Così come ci sono molte ragioni per essere vaccinati, ci sono anche molte ragioni per cui una persona potrebbe essere esitante. Una prevalente è la disinformazione, che è più contagiosa che mai nella nostra era digitale. Altri sono più complicati e pieni di una brutta storia. Le comunità emarginate hanno passato secoli ad essere maltrattate dall'establishment medico. Aspettarsi che queste comunità abbiano immediatamente fiducia che la stessa istituzione abbia a cuore il loro interesse è ingiusto e non tiene conto del trauma storico.

Conoscere le "C". L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha delineato tre "C" che contribuiscono alla riluttanza vaccinale: compiacenza, convenienza e confidenza. Potremmo anche aggiungerne una quarta: la cultura. I tassi di esitazione vaccinale, così come i fattori che contribuiscono, variano ampiamente in base al luogo, al background e alla comunità di una persona. Essere consapevoli di queste differenze può impedirci di fare supposizioni errate. Se qualcuno sta saltando i vaccini raccomandati a causa di credenze religiose, aprire una conversazione con le statistiche sulla sicurezza potrebbe non essere utile o rilevante per loro.

Guidare con i fatti. Sfatare i miti può essere allettante, ma sapevate che ripetere la disinformazione può effettivamente darle più peso? Invece di concentrarsi sul perché quel meme o quel post del blog non è corretto, attenetevi a semplici affermazioni di fatto. Per esempio: "Studi scientifici su larga scala non trovano alcun legame tra il vaccino HPV e i sintomi autoimmuni".

Essere la voce della maggioranza. Le norme sociali sono una forza incredibilmente potente, ma la chiave è mantenerle positive. Se cercate di convincere qualcuno che non ci sono abbastanza persone che ricevono i vaccini, potrebbero sentire che la loro esitazione è stata convalidata dagli altri. Un approccio più efficace è di concentrarsi su quante persone stanno scegliendo di vaccinarsi e perché. Ricordate loro che l'inoculazione su larga scala è uno sforzo di gruppo e noi li vogliamo nella squadra.

Identificare il problema e la soluzione. Se siete mai stati sul bordo di un trampolino, incapaci di muoverti, sapete che la paura può essere paralizzante. La paura di una malattia grave può avere effetti simili. Quando parliamo di malattie prevenibili con i vaccini, limitarsi a spaventare qualcuno rischia di ritorcersi contro di noi. Invece, è importante riconoscere due fatti simultaneamente: queste malattie sono serie ed essere vaccinati è una contromisura semplice ed efficace. Aiutate a rimettere il potere nelle loro mani identificando un'azione che possono fare - essere vaccinati!

I vaccini ci avvicinano a un mondo in cui tutti prosperano, ma è un lavoro di squadra. Partecipando a delle conversazioni, potrete portare i vostri amici e la vostra famiglia nel nostro viaggio verso la salute globale.

Approfondisci la risposta del Rotary al COVID-19.


Contenuto corelato

Cos'è la catena del freddo?