Una voce in Nigeria per l'eradicazione della polio

Sir Emeka si autodescrive in modo semplice: figlio di un poliziotto, nato in una piccola città, Kafanchan, in Nigeria. Questo gli ricorda sempre le sue umili origini. Sir Emeka – che si è fatto da solo, diventando vice-presidente esecutivo del Chrome Group, conglomerato multimiliardario del settore petrolifero, e che ha fondato la Sir Emeka Offor Foundation, con la missione di creare opportunità economiche nelle comunità più povere della Nigeria – preferisce lasciare che a descriverlo sia il suo impegno nel campo filantropico. Grazie alla sua ultima donazione di un milione di dollari a PolioPlus, Sir Emeka può aggiungere un altro successo alla sua storia personale: essere il più grande donatore africano del Rotary.

“Mio padre ha dovuto fare tanti sacrifici. Io ho deciso di dare il sostegno alle persone meno abbienti della società, le persone che non sono in grado di permettersi tre pasti al giorno o le persone che non possono frequentare la scuola", ha dichiarato Sir Emeka, socio del Rotary Club Awka G.R.A. 

Gli effetti della polio sono ancora evidenti nella comunità nigeriana di SIr Emeka: la Nigeria è uno dei tre rimanenti Paesi polio-endemici dove, nonostante i grandi progressi, l'eradicazione della polio continua ad essere una sfida.

“A volte i progressi vanno per le lunghe, ma la mia speranza più grande è ispirare tutti i nigeriani a collaborare per arrivare all'eliminazione completa, permanente, finale e irreversibile della polio”, ha poi concluso SIr Emeka.

Leggi Why Polio? The story behind Rotary’s determination to end a cruel disease 

Da un articolo del numero di gennaio 2014 della rivista The Rotarian

28-Jan-2014
RSS