CdA approva nuovo modello di finanziamento

Gli Amministratori della Fondazione Rotary hanno approvato un nuovo modello di finanziamento per finanziare i costi operativi della Fondazione. A partire dal 1º luglio 2015, la Fondazione utilizzerà 5 percento delle donazioni al Fondo annuale per aiutare a pagare le spese amministrative e per lo sviluppo dei fondi e per creare un solido fondo di riserva per le operazioni. La Fondazione si avvarrà anche di ulteriori fonti di finanziamento, tra cui il 5 percento dei contributi in contanti per le sovvenzioni globali e fino al 10 percento di determinate donazioni aziendali.

L'attuale modello di utilizzo dei redditi dagli investimenti per finanziare tali costi non è più finanziariamente sostenibile a causa dell'attuale volatilità dei mercati. Nel riconoscere che i mercati finanziari continueranno ad essere imprevedibili, gli Amministratori hanno sviluppato un nuovo modello per realizzare una sostenibilità finanziaria a lungo termine.

La maggior parte delle organizzazioni non profit ha assegnato una percentuale dei loro contributi a sostegno dei futuri impegni di raccolte fondi. In futuro, la Fondazione continuerà a mantenere il suo record di grande responsabilità e trasparenza finanziaria.

Rotary News

30-Apr-2014
RSS