Rotariani omaggiati come campioni del cambiamento alla Casa Bianca

Twelve U.S. Rotarians were honored as Champions of Change at the White House 5 April.
Peggy Halderman, a member of the Rotary Club of Golden, Colorado, USA, talks about Golden Backpack, a program she helped launch that provides nourishing food every weekend to more than 520 schoolchildren in Golden community.
A member of the audience checks the Champion of Change website on a smartphone during the event.
The Champions of Change are recognized during the afternoon session in the South Court Auditorium of the Eisenhower Executive Office Building.
RI President Sakuji Tanaka applauds the Champions of Change.
Michael Nazemetz, left, and Champions of Change Ann Lee Hussey and Jeremiah Lowney Jr. applaud near the end of the program.
RI General Secretary John Hewko takes part in a working group session with government officials in the Indian Treaty Room 4 April.

Il 5 aprile scorso, dodici Rotariani statunitensi sono stati omaggiati presso la Casa Bianca a washington come Campioni del cambiamento per i loro sforzi volti a migliorare la comunità a livello locale e mondiale.

Nell'arco della giornata dell'evento, oltre 160 Rotariani hanno partecipato ad una presentazione da parte di funzionari del governo su argomenti quali l'eradicazione della polio, la salute, la prevenzione della violenza e l'ambiente.

"È un grande onore vedere questi soci dediti del Rotary ottenere il riconoscimento presso la Casa Bianca degli Stati Uniti come Campioni del cambiamento per il loro impegno nel migliorare la vita delle persone di tutto il mondo", ha dichiarato il Presidente del RI Sakuji Tanaka.

Tanaka ha detto che essi esemplificano come il Rotary riunisce le persone per risolvere i problemi che altrimenti sarebbero troppo grandi da affrontare da una sola persona.

"Da soli, guardiamo ai problemi della nostra comunità e al nostro mondo e ci sentiamo impotenti," ha spiegato. "Ma insieme, siamo potenti, e attraverso il Rotary abbiamo il potere di cambiare le nostre comunità e le comunità di tutto il mondo - ora e in futuro. Abbiamo la capacità di costruire il mondo che sogniamo: più sano, più felice e caratterizzato dalla speranza di un futuro migliore".

Il Segretario generale del RI John Hewko ha detto che i 12 soci rappresentano ciò che il Rotary è: « volontari impegnati che lavorano insieme per migliorare le comunità non solo degli Stati Uniti ma di tutto il mondo".

Ha continuato a dire che il Rotary è un chiaro esempio delle organizzazioni che non sono enti governativi né aziende private, che sempre più collaborano tra di loro per risolvere i problemi più impellenti del mondo. Ha fatto notare come la collaborazione del Rotary con altre organizzazioni ha permesso di debellare quasi completamente la poliomielite in tutto il mondo.

"E quando sconfiggeremo definitivamente la polio dimostreremo che non c'è nulla che non possiamo realizzare per il bene dell'umanità, lavorando insieme," ha dichiarato.

Campioni del cambiamento

I 12 Rotariani Campioni del cambiamento sono: 

  • Tom Barnes, socio del Rotary Club di Marion-East Cedar Rapids, Iowa -- Barnes ha svolto un progetto che ha fornito scarpe ad oltre 3.500 bambini di famiglie a basso reddito dello Stato.
  • Bob Dietrick, socio del Rotary Club di Franklin At Breakfast, Tennessee -- Dietrick è la forza trainante del progetto Operation Starfish, che fornisce acqua pulita e servizi igienico-sanitari ai residenti con basso reddito della regione che altrimenti avrebbero dovuto procurarsi l'acqua dai pozzi contaminati.
  • John Germ, socio del Rotary Club di Chattanooga, Tennessee -- Germ è un leader dello Sviluppo fondi della campagna antipolio del Rotary che di recente ha coordinato l'iniziativa che ha generato la raccolta di oltre 228 milioni di dollari in seguito alla sfida dei 355 milioni della Bill & Melinda Gates Foundation. Inoltre, è stato a capo di progetti volti ad assistere bambini ed adulti mentalmente e fisicamente disabili del Tennessee.
  • Peggy Halderman, socia del Rotary Club di Golden, Colorado -- Halderman, cinque anni fa aveva avviato il programma Golden Backpack, che fornisce cibo ogni fine settimana ad oltre studenti 520 sottoprivilegiati della comunità Golden.
  • Nancy Sanford Hughes, socia del Rotary Club di Eugene Southtowne, Oregon -- Hughes ha aiutato a creare il programma Stove Team International, che assiste imprenditori locali a creare ditte in cinque Paesi dell'America Centrale per la produzione di cucine a basso costo ed efficienti per sostituire il pericoloso metodo di cottura a fuoco aperto. Adesso il programma viene sostenuto dai Rotary club degli USA, Messico e America Centrale.
  • Walter Hughes Jr., socio del Rotary Club di Rocky Mount, Virginia -- Hughes è a capo di una partnership multinazionale del Rotary che sta aiutando ad eradicare la filaria (verme della Guinea) in Ghana e Sud Sudan con la realizzazione di progetti idrici.
  • Ann Lee Hussey, socia del Rotary Club di Portland Sunrise, Maine -- Hussey ha abbracciato la causa dell'eradicazione della polio e l'alleviamento della sofferenza delle persone colpite dalla polio. Lei stessa è sopravissuta alla polio, ha capeggiato numerose squadre di volontari del Rotary in India, Nigeria e altri Paesi per vaccinare bambini e fornire assistenza alle persone rese disabili dalla polio.
  • Jeremiah Lowney Jr., socio del Rotary Club di Norwich, Connecticut -- Lowney ha guidato gli sforzi per istituire la Haitian Health Foundation, che adesso è il fornitore di assistenza sanitaria principale della zona sud-occidentale di Haiti, e che offre i suoi servizi salvavita a 250.000 persone in 104 villaggi rurali.
  • Douglas McNeil, socio del Rotary Club di Los Gatos Morning, California -- McNeil è coinvolto in programmi che servono a mentorare e ispirare i giovani, come il Rotary Earth Day Project. Ha aiutato anche a creare il progetto Lighting for Literacy, che offre sistemi d'illuminazine solare a basso-costo per le comunità sdenza energia elettrica, promuovendo la lettura a casa, uno strumento chiave per abbassare i tassi di analfabetismo.
  • Herriett Schloer, socia del Rotary Club di Bend High Desert, Oregon -- Schloer nel 1999 ha ottenuto il supporto del Rotary per lanciare il programma Shots for Tots, che fornisce vaccinazioni gratuite agli studenti, con assicurazione medica o meno, fino ai 18 anni. La Deschutes County adesso ha uno dei tassi di vaccinazione più alti dello Stato.
  • Bonnie Sirower, socia del Rotary Club di Paterson, New Jersey -- Sirower ha organizzato e coordinato i soccorsi del Rotary in seguito all'uragano Sandy, che ha devastato la regione. Camion carichi di rifornimenti di prima necessità sono stati inviati dai Rotary club alle comunità bisognose della costa dell'est.
  • Neli Vazquez-Rowland, socia del Rotary Club di Chicago -- Vazquez-Rowland e suo marito hanno creato nel 1994 il programma Safe Haven, che aiuta migliaia di persone bisognose che affrontano vari problemi: mancanza di dimora, fame, dipendenza, disoccupazione cronica, ecc.

"L'impegno di questi individui a favore del servizio riflette quello della nostra organizzazione di 1,2 milioni di uomini e donne, i quali meritano di condividere questo riconoscimento", ha dichiarato Tanaka. "Il Rotary offre un modo alle persone di buonanimo per farsi avanti e lavorare per realizzare un mondo migliore. Si tratta di un modo che ci consente di trascendere le razze, la religione, la nazione e la politica, e di unirsi per dare aiuto alle persone bisognose".

Leggi il Champions of Change blog. Leggi i blog dei Rotariani su Rotary Voices.

Rotary News

RSS