Progetti Rotaract che cambiano la vita

Il villaggio di Kumbharwadi è tra i tanti villaggi nell'India colpiti dalla siccità. Fino a poco tempo fa, i residenti avevano accesso a una sola fonte di acqua potabile. D'estate, quando il pozzo è secco, le donne e le bambine devono camminare tre/quattro ore al giorno per procurarsi l'acqua.

Project Boond, avviato da un Rotaract club, un Rotary club e il Watershed Organization Trust, è stato ideato per fornire acqua potabile e strutture igienico-sanitarie a Kumbharwadi. Secondo Nikunj Pherwani, presidente 2013/2014 del Rotaract Club Hassaram, Rijhumal College of Commerce and Economics di Mumbai, i periodi di siccità sono un problema serio in India, e spesso peggiorano le condizioni di malnutrizione e malattia presenti nelle aree più remote.

"Il progetto aveva come obiettivo principale la fornitura d'acqua, da bere e per l'uso domestico, nelle aree di Maharashtra. Questi villaggi, oltre alla carenza di acqua potabile, soffrono anche per malattie causate dalle acque contaminate", ha spiegato Nikunj.

Il Rotaract club di Pherwani si è unito al Rotary Club Bombay, Maharashtra, India, per raccogliere fondi attraverso donazioni ed eventi. Il progetto ha già raccolto 13.000 dollari e i club stanno usando i fondi per scavare pozzi e installare toilette.

I club hanno collaborato per trovare un'organizzazione non-profit per il progetto, la Watershed Organization Trust, che si occupa di eliminare la carenza d'acqua e la povertà nelle parti rurali dell'India. Dopo la firma del Memorandum d'Intesa (MOU), il Trust ha aiutato a selezionare un villaggio, dove i Rotaractiani hanno parlato con gli abitanti sulla credibilità dei loro partner. I Rotaractiani continuano ad andare nel villaggio ogni due mesi, per controllare se c'è bisogno di ulteriori risorse. I leader del villaggio sono stati istruiti sulla manutenzione degli impianti.

Oltre a fornire acqua potabile e strutture igienico-sanitarie, secondo Pherwani l'idea è anche quella di fornire agli abitanti pastiglie di cloro e un corso di base sulla salute e l'igiene personale.

Quest'anno, tra i progetti Rotaract premiati nella riunione precongressuale, Project Boond è stato selezionato come vincitore internazionale del premio "Progetti Eccezionali Rotaract". Due soci del club hanno partecipato alla riunione precongressuale per ritirare il premio, il 30 maggio a Sydney, grazie alle miglia gratuite che il Rotary ha ottenuto dalla United Airlines.

Vincitori regionali

Alla riunione precongressuale, oltre al premio internazionale, sono stati presentati riconoscimenti ad altri sei progetti regionali.

Asia Pacifico: Rotaract Club of National University of Singapore (Distretto 3310), per Waves of Hope Swimathon 2013. I soci hanno organizzato una Swimathon (maratorna di nuoto) per sostenere i bambini autistici di una scuola del posto. Oltre 20.000 dollari sono stati raccolti grazie ai 474 partecipanti all'evento.

Asia Meridionale: Rotaract Club Caduceus (Distretto 3140), EMcounter Kumbh -- Mapping the Mela. I soci del club, per lo più medici, hanno fatto volontariato durante la Maha Kumbh Mela, un incontro di decine di milioni di pellegrini indù. I soci hanno collaborato con organizzazioni locali per fornire software per il monitoraggio delle malattie alle cliniche del posto, e metodi per fare gli esami alle fonti d'acqua, per prevenire malattie causate da acque impure.

Europa, Medio Oriente e Asia Centrale: Rotaract Club di Casamassima-Bari Alto (Distretto 2120), per DREAMbox. I soci Rotaract di ogni distretto italiano si sono riuniti per fornire 1000 DREAMbox, scatole di libri, giocattoli e articoli per la scuola a bambini affetti da cancro, ricoverati in un ospedale locale.

Africa sub-sahariana: Rotaract Club Nairobi Central (Distretto 9212), per il progetto A Girl, a K, a Year. I Rotaractiani hanno raccolto fondi per fornire assorbenti igienici a 2.936 ragazze, che altrimenti sarebbero state assenti da scuola a causa del ciclo mestruale per mancanza di soldi per comprarli. I soci hanno collaborato con i Rotary club locali e internazionali per raccogliere 22.000 dollari per il progetto, che include anche una raccolta di libri e un programma di mentoring.

America Latina: Rotaract Club Carpe Diem Catolica (Distretto 4455), per Involucrados: un'iniziativa per le comunità a rischio. I soci hanno organizzato corsi di preparazione sull'alfabetizzazione, contabilità e imprenditoria, per i genitori degli studenti delle scuole del posto. Inoltre, i soci hanno finanziato la scuola organizzando attività artistiche e atletiche, e migliorando gli impianti igienico-sanitari e le classi nella scuola.

Stati Uniti, Canada e Caraibi: Rotaract Club Boston (Distretto 7930), per Guatemala Water Filters Project. I Rotaractiani hanno collaborato con le ONG locali per fornire agli abitanti della terre alte del Guatemala: filtri per l'acqua, rifornimenti ospedalieri, letti, cucine portatili, e articoli per l'igiene personale. Grazie all'aiuto dei Rotary club degli Stati Uniti e del Guatemala, i Rotaractiani hanno raccolto oltre 7.000 dollari per il progetto.

Più info sul Rotaract
Più info sui riconoscimenti Rotary

Rotary News

18-Aug-2014
RSS