Lezione sul potere dell’acqua pulita

Collaborando con i suoi partner internazionali e comunità locali, i Rotary club del Guatemala hanno fornito acqua pulita e servizi igienici nelle zone rurali.

Ogni mattina di buonora, gli studenti della Escuela Oficial Rural Mixta a El Tunino, Guatemala, si recano a scuola facendo trekking lungo la strada della montagna. Portano con loro l'essenziale per il giorno: libri, zaini e progetti per la classe. Un altro elemento essenziale che erano soliti portare da casa è ora fortunatamente assente: un secchio di acqua pulita.

La comunità di El Tunino fa parte di Sumpango, una regione rurale dove l'accesso all'acqua potabile corrente è limitata. Le scuole della zona insegnano nozioni basilari , ma gli studenti hanno imparato presto che l'acqua potabile e i servizi igienici non facevano parte delle lezioni. Oggi, la lezione è molto diversa.

Attraverso una sovvenzione globale, il Rotary Club di Guatemala Sur, insieme ai club degli Stati Uniti, hanno fornito stazioni con lavandini e latrine, nonché attrezzature da cucina e mobili per questa scuola e altre otto in Sumpango. 

Jorge Luis Chiquito, preside della Escuela Oficial Rural Mixta, ha detto che la disponibilità di acqua potabile e servizi igienici hanno avuto un impatto significativo sui suoi studenti. Grazie al minor numero di malattie causate da acqua contaminata gli studenti si assentano di meno da scuola e sono in grado di concentrarsi meglio sui loro studi.

“Avere una stazione per lavarsi le mani e delle nuove latrine ha fatto una differenza enorme", secondo lui. " Ora i nostri studenti e le loro famiglie hanno una vita migliore grazie all'aiuto che abbiamo ricevuto dal Rotary".

I club del Belize, Guatemala e Honduras, tutti parte del Distretto 4250, hanno sponsorizzato 43 sovvenzioni globali, cinque delle quali sono state capeggiate dal Rotary Club Guatemala Sur. Fornire acqua pulita è una delle sue priorità.

"Tutto inizia con l'acqua", ha detto Jorge Aufranc, past governatore del Distretto 4250 e socio del club Guatemala Sur. "Se non c'è acqua, non possiamo avere pace. Senza acqua non c'è conflitto".

Nelle comunità rurali del Guatemala, non è raro per donne e bambini camminare per 45 minuti, quattro o cinque volte al giorno, per procurarsi l'acqua per gli usi domestici. L'acqua che proviene da fonti inquinate viene utilizzata per tutto, anche per bere, per pulire e per cucinare.

Anche il Rotary Club La Antigua, Sacatepéquez, un altro club del posto, ha approfittato dei fondi di una sovvenzione globale per realizzare un sistema di clorazione e delle latrine per la comunità di Chipastor a San Martin de Jilotepeque. Il club ha collaborato con il Rotary Club Centerville - Farmington dello Utah, USA, e Behrhorst Partners for Development, un'agenzia governativa statunitense che lavora con le comunità guatemalteche per migliorare la salute e il benessere sociale.

Il coinvolgimento della comunità è stato la chiave per il successo di entrambi i progetti. Molti dei progetti di sovvenzione globale del Guatemala Sur sono stati possibili grazie al lavoro di volontariato dei lavoratori e contributo dei leader della comunità locale durante il processo di pianificazione.

"Per avere un buon progetto, un progetto sostenibile, è necessario coinvolgere la comunità", ha spiegato Aufranc. "Dobbiamo vederlo come il loro progetto, non il nostro. Si tratta di un progetto della comunità e non di un progetto del Rotary”.

Rotary News

25-Nov-2013
RSS