Storia degli slogan del Rotary

Arthur Frederick Sheldon, the Rotarian whose convention speech inspired Rotary's secondary motto, One Profits Most Who Serves Best.

Gli slogan ufficiali del Rotary, Servire al di sopra di ogni interesse personale e Chi serve gli altri ottiene i migliori profitti, risalgono ai primi anni dell'organizzazione.

Nel 1911, 'Colui che serve gli altri ottiene maggiore profitto' era stato approvato come slogan del Rotary presso il secondo Congresso della National Association of Rotary Clubs of America, a Portland, Oregon. Era stato adattato da un discorso del Rotariano Arthur Frederick Sheldon durante il primo Congresso, svoltosi a Chicago l'anno precedente. Sheldon aveva dichiarato che 'solo la scienza del corretto comportamento verso gli altri è appagante. Il business è la scienza dei servizi umani. Chi riesce a servire il prossimo è colui che alla fine trae maggior profitto'. 

Il Congresso di Portland ha ispirato anche lo slogan 'Servire al di sopra di ogni interesse personale'. Durante una gita in occasione del congresso sul Columbia River, Ben Collins, presidente del Rotary Club Minneapolis, Minnesota, aveva parlato con in Rotariano di Seattle J.E. Pinkham sul modo più appropriato per organizzare un Rotary club, presentandogli il principio adottato dal suo club: Servire gli altri, non sé stessi. Pinkham aveva invitato Paul P. Harris, che era in barca con loro, ad unirsi alla conversazione. Harris aveva chiesto a Collins di intervenire al Congresso, e la frase Servire gli altri, non sé stessi fu accolta con grande entusiasmo.

Al Congresso RI del 1950 a Detroit, erano state approvate delle versioni leggermente modificate dei due slogan come quelli ufficiali del Rotary: 'Servire al di sopra di ogni interesse personale' e 'Chi serve gli altri ottiene i migliori profitti'. Col Consiglio di Legislazione del 1989 poi si è stabilito 'Servire al di sopra di ogni interesse personale' come lo slogan principale del Rotary, perché rappresentava al meglio la filosofia del servizio di volontariato senza egoismo. 'Coloro che servono gli altri ottengono i maggiori profitti' era stato modificato dal Consiglio nel 2004 mentre lo slogan attuale 'Chi serve gli altri ottiene i migliori profitti' è stato adottato dal Consiglio del 2010. 

Rotary News

RSS