primi quattro Rotariani

I primi quattro Rotariani. Da destra: Gustavus Loehr, Silvester Schiele, Hiram E. Shorey, Paul P. Harris, tra il 1905 e il 1912. Per gentile concessione del Rotary International.
Referenze foto Per gentile concessione del Rotary International.
A sinistra, Paul Harris a 28 anni, quando intraprese la carriera legale a Chicago, nel 1896. A destra, Hiram E. Shorey, in una foto da ragazzo. Per gentile concessione del Rotary International.
A sinistra, Harry L. Ruggles, ottobre 1912. Per gentile concessione del Rotary International. A destra, Silvester Shiele, prima di dicembre 1945. Per gentile concessione del Rotary International.
Referenze foto Courtesy of Rotary International
A sinistra, Albo dei soci del Rotary club di Chicago, 1905. A destra, documenti costitutivi e statuto del primo Rotary club, 1906. Per gentile concessione del Rotary International.
Referenze foto Courtesy of Rotary International.
Schiele, Montague Bear, Harris, Bernard E. Arntzen, Rufus F. Chapin, Ruggles e Robert Fletcher durante una riunione di alcuni dei soci originari del primo Rotary club, dicembre 1942 © Rotary International
Referenze foto © Rotary International.

Il 23 febbraio 1905, Paul P. Harris, Gustavus Loehr, Silvester Schiele e Hiram E. Shorey si incontrarono nell'ufficio di Loehr per quella che divenne la prima riunione di Rotary club.

Il desiderio espresso da Harris di realizzare affiatamento tra persone del settore degli affari portò alla riunione di questi quattro uomini e, in seguito, alla nascita dell'organizzazione di servizio e amicizia internazionale.

Ecco dunque i primi quattro Rotariani e Harry L. Ruggles, considerato come il "quinto Rotariano".

Il fondatore del Rotary, Harris , nacque in Wisconsin, USA, il 19 aprile 1868 e passò l'infanzia con i nonni paterni in Vermont, frequentando poi la University of Vermont, Princeton e la University of Iowa. Divenne il Presidente del Rotary dal 1910 al 1912; socio del Rotary Club di Chicago fino alla sua morte il 27 gennaio 1947. Per maggiori informazioni sul fondatore del Rotary, leggere “ La vita di Paul Harris .”

Loehr , ingegnere, nacque il 18 ottobre 1864 a Carlinville, Illinois. Fu Rotariano solo per qualche anno, non ricoprì alcun incarico, ma la prima riunione si svolse nel suo ufficio, la Stanza 711 dell'Unity Building nel centrocittà di Chicago. Loehr morì il 23 maggio 1918.

Shorey , Rotariano solo per qualche anno, ricoprì l'incarico di segretario durante il primo anno del club. Nato nel Maine ad agosto 1862, morì a marzo 1944.

Schiele , commerciante di carbone, ricoprì l'incarico di primo Presidente del club di Chicago nel 1905 e fu il terzo tesoriere del Rotary International nel 1945. Nato a Terre Haute, Indiana, nel 1870, Schiele frequentò il Terre Haute Business College e fece parte dell'esercito americano durante la guerra contro la Spagna. Presidente della Schiele Coal Company dal 1902 fino al 1939, anno in cui andò in pensione. Lui e Harris divennero amici a vita e anche vicini di casa nel South Side di Chicago. Schiele morì il 17 dicembre 1945 ed è seppellito vicino ad Harris presso il Mount Hope Cemetery.

Nativo del Michigan, Ruggles conseguì la laurea presso la Northwestern University di Evanston, Illinois, ed entrò nel Rotary alla seconda riunione del club. Divenne tesoriere del club di Chicago durante il primo anno, Presidente dal 1908 al 1910 e Consigliere del Rotary dal 1912 al 1913. Noto per aver introdotto il canto alle riunioni del Rotary. La sua tipografia, H.L. Ruggles & Co., stampò il primo numero della rivista The National Rotarian ed il primo libretto delle canzoni del Rotary. Morto il 26 ottobre 1959, è stato socio onorario di sette club, oltre al suo club di casa, il Rotary Club di Chicago.

Più info:

Rotary News

RSS