Rotary club in azione nelle Filippine

Soci del Rotary delle Filippine imballano gli articoli per le vittime del tifone Haiyan. Centianaia di Rotary club di tutto il mondo stanno preparando kit d'emergenza per le comunità disastrate.
Referenze foto Foto per gentile concessione del Distretto Rotary 3860, Filippine

Rotary club di tutto il mondo si stanno dando da fare per fornire aiuti alle comunità dell'area centrale delle Filippine colpita dall'imponente tifone che ha raso al suolo intere città e villaggi lungo le zone costiere, uccidendo migliaia di persone e lasciando quasi 600.000 senzatetto.

La situazione rimane difficile in quanto l'ampia devastazione ha causato la scarsità di cibo, acqua e medicine nelle aree remote colpite dal tifone Haiyan, la più potente delle tempeste sulla terraferma mai registrata.

Il Presidente del Rotary Ron Burton invita i nostri 34.000 club di tutto il mondo a continuare a fornire la loro assistenza alle vittime.

"So bene che tutti vogliono fare qualcosa per aiutare. Invito tutti i nostri club a darsi da fare per fornire il loro aiuto adesso in questa situazione di emergenza e cominciare a pianificare per il futuro quando sarà il momento di ricostruire le case, le scuole e le imprese", ha affermato Burton. "Il nostro lavoro è di aiutare le persone in stato di bisogno".

ShelterBox, uno dei partner del Rotary, si è impegnato a fornire aiuti a 4.000 famiglie nella forma di rifugi d'emergenza e altri beni di prima necessità.

Disastri di questo tipo “sono esattamente il motivo per cui noi abbiamo stretto un rapporto di collaborazione con ShelterBox”, ha spiegato Burton. “Dà ai soci del Rotary di tutto il mondo l'opportunità di rispondere immediatamente e in modo significativo alle condizioni precarie che la popolazione disagiata delle Filippine deve affrontare”. Quando il terremoto di magnitudo 7.1 aveva colpito l'area centrale delle Filippine lo scorso settembre, i club si erano dati da fare per portare aiuti alle persone bisognose collaborando con ShelterBox.

Per circa 100 anni, i Rotary club delle Filippine hanno contribuito a creare cambiamenti positivi nelle loro comunità. Il primo Rotary club delle Filippine è stato costituito a Manila nel 1919. Oggi, oltre 800 Rotary club presenti nelle Filippine offrono ai loro soci l'occasione di fare la differenza nel proprio territorio e all'estero.

I Rotary club delle Filippine hanno migliorato le reti idriche e i servizi igienici, hanno effettuato missioni mediche e di odontoiatria, hanno creato programmi di alfabetizzazione e hanno partecipato alle opere di riforestazione. Occorre ricordare che l'impegno del Rotary per l'eradicazione della polio, la nostra priorità principale, ha avuto inizio nelle Filippine. Nel 1979, il Rotary aveva finanziato le vaccinazioni del polio orale per circa sei milioni di bambini. Grazie in larga parte al successo del Rotary dimostrato qui e in altri Paesi, l'Assemblea della Salute Mondiale aveva autorizzato la Global Polio Eradication Initiative di cui il Rotary è uno dei partner principali.

“I soci del Rotary sono spesso i primi a rispondere in situazioni di emergenza e a partecipare alle opere di ricostruzione in seguito ai grandi disastri perché i club sono presenti in ogni angolo del mondo”, ha spiegato Burton. “Noi restiamo lì e continuiamo l'opera di recupero anche dopo che le altre organizzazioni di soccorso internazionali vanno via perché i Rotary club fanno parte delle comunità in cui svolgiamo il nostro servizio”.

Puoi aiutare le vittime del tifone collaborando con organizzazioni come le seguenti:

Contatta il tuo Rotary club locale per scoprire come aiutare la tua comunità. 

Rotary News

15-Nov-2013
RSS